Oblique 36/37 EU Small IceUnicorn ( Scarpe da Immersione Uomo, ( IceUnicorn Blue), (85p) 23deed

Rappresentazione artistica dell’incontro tra la nostra galassia, la Via Lattea, e la più piccola galassia Sausage, avvenuto tra 8 e  10 miliardi di anni fa. La registrazione di questo antico incontro è ancora conservata nelle velocità e nella chimica delle stelle. Crediti: V. Belokurov (Cambridge, UK); Based on image by Eso/Juan Carlos Muñoz

Tra otto e dieci miliardi di anni fa non avreste voluto abitare in questa galassia, poiché la situazione sarebbe stata abbastanza caotica. Un gruppo internazionale di astronomi ha infatti scoperto che in quel periodo la Via Lattea si stava scontrando frontalmente con un’altra galassia, più piccola, che ha avuto la peggio, venendo fatta a pezzi dallo scontro. Lo schianto cosmico è stato comunque un evento determinante anche nella storia della Via Lattea, di cui ha ridisegnato la struttura, modellando sia il suo bulge -il nucleo interno- che l’alone esterno, secondo quanto descritto dagli astronomi in una serie di nuovi articoli, pubblicati su Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, The Astrophysical Journal Letters e arXiv.org.

L’antica galassia nana ha lasciato le sue stelle in moto su orbite molto lunghe e strette, che le portano molto vicine al centro della Via Lattea. «Questo è un segno rivelatore che la galassia nana entrò in un’orbita davvero eccentrica e il suo destino fu segnato», commenta Vasily Belokurov, coautore di molti degli studi insieme allo studente laureato GyuChul Myeong, entrambi dell’Università di Cambridge.

Condizione:
Nuovo con scatola: Oggetto nuovo, non usato e non indossato, nella confezione originale (scatola o borsa) e/o con ... Maggiori informazionisulla condizione
Codice Magazzino: (85p)
MPN: H2TZ-8LR7KS8J Categoria: Abbigliamento
PartNumber 2: SX-Oblique Blue-S Colore principale: Oblique Blue
Categoria 4: Scarpe e borse EAN: Non applicabile
Categoria 3: Scarpe Gruppo Produttore: Scarpe
Categoria 2: Scarpe da donna ISBN: Non applicabile
Categoria 1: Scarpe sportive Marca: IceUnicorn
Categoria 0: Scarpe da immersione Modello: SX-Oblique Blue-S

Osservando la distribuzione delle velocità stellari nella Via Lattea, le stelle della galassia Sausage formano una caratteristica forma a salsiccia. Questa forma unica è causata dai forti movimenti radiali delle stelle. In questa immagine il Sole giace al centro dell’enorme nuvola di stelle, ma la distribuzione non include le stelle rallentate che effettuano un’inversione a U verso il centro della Galassia. Crediti: V. Belokurov (Cambridge, UK) e Gaia/Esa

Gli studi sono stati resi possibili grazie ai dati del satellite Gaia dell’Esa, che sta mappando le stelle della nostra galassia e i loro moti. Osservando il percorso delle stelle provenienti dalla fusione galattica, l’antica galassia si è guadagnata il soprannome di Sausage galaxy (letteralmente, “galassia salsiccia”), poiché, come spiega Wyn Evans, dell’Università di Cambridge: «Abbiamo tracciato la velocità delle stelle, e la forma a salsiccia è saltata fuori. Quando la galassia più piccola si è disgregata, le sue stelle sono state disperse su orbite quasi circolari. Le stelle nella salsiccia sono ciò che rimane dell’ultima maggiore fusione della Via Lattea».

La Via Lattea continua a scontrarsi con altre galassie, come la minuscola galassia nana del Sagittario. Tuttavia, la galassia Sausage era molto più massiccia delle altre. La sua massa totale tra gas, stelle e materia oscura era più di 10 miliardi di volte quella del nostro Sole. Quando si schiantò contro la giovane Via Lattea, la sua traiettoria penetrante causò molta confusione: il disco della Via Lattea fu probabilmente gonfiato o addirittura frammentato in seguito all’impatto e sarebbe poi dovuto ricrescere, mentre i detriti della nana si sparsero tutt’intorno alle parti interne della Via Lattea, creando il rigonfiamento al centro della galassia e l’alone stellare circostante.

Scarpa donna in pelle nera LORENZO MARI tronchetto made in Italy,VANS MODELLO SK8 HI SLIM(SKATE HIGH) VN0 XH8EPJ SNEAKERS ALTA PELLE CREPATA NERALiu Jo Donna Decoltè S62023P0021-80513 Fango Autunno/Inverno TRENDRosso 40 EU Hummel Slimmer Stadil Low, Scarpe da Ginnastica Basse (vs9)Grigio 36 EU Skechers Performance Go Run 600, Scarpe Sportive Indoor (gbk),Grigio 40 Heitmann, Pantofole donna Marrone marrone, (antracite), Cucina (s0c),☼ELEN☼ Derbys noires - VANESSA WU - Ref: 0770US Size 5-11 Winter Donna Down Cloth Waterproof Snow Boots - Keep Warm Flats,Cosyfeet EXTRA CAPIENTE Tara Crema STANZA DA BALLO SCARPE NUMERI 4.5,FRAU 37A4 nero scarpe donna scarpe da ginnastica lacci pelle plateaux,CV2310 Scarpe Scarpe da Ginnastica LEATHER CROWN 39 donna Multicolore,Bianco 38 EU Tamaris 23703, Scarpe da Ginnastica Basse Donna, (vqf),Nero 40.5 EU Gabor Shoes Basic, Scarpe con Tacco Donna, (Schwarz), (c33),Verde 38 EU Levi's Malibu S, Sneaker Donna, (Light Khaki), Scarpe (6n3)Grigio 37 Hans Herrmann Collection hhc, Pantofole non imbottite donna, (9g3),IGI & CO 77922 00 scarpe donna scarpe da ginnastica alte zeppa pelle laminata camoscio,Scarpe donna OLGA RUBINI 37 EU classiche blu pelle AF117-D5Francesina Donna Nero Giardini 15176 Primavera/Estate,Geox sneaker donna Jaysen in pelle nera (28GD),GEOX D745TA scarpe da ginnastica donna Lycra cerniera strass suola gomma traspiranteBianco 49 Converse Chuck Taylor All Star, Scarpe da Ginnastica Unisex, (Optical (d3h)Grigio 39 EU Rieker L9446, Scarpe da Ginnastica Alte Donna, 4020933760617 (wsx),Cafè Noir MEH920 PANTOFOLA CON INFILATURE E STRASS,SCARPE SANDALO DONNA CULT ORIGINALE CLE102479 DORO LOW 1054 PELLE P/E 2016 NEWRosso 36 EU Aleader, scarpe da corsa e per lo sport leggere, in rete, da (vln),Rosa 40 EU Pepe Jeans London Aberlady Satin, Scarpe da Ginnastica Basse (pvn),Blu 39 EU s.Oliver 24617, Mary Jane Donna, (Navy Comb.), Scarpe (ot6)DR. SCHOLL CIABATTE DONNA DOPPIO STRAP CON ZEPPA DAMIETTA BLU,D8594 (without box) scarpa donna blu petrolio CAMPER shoe womanNero 41 EU Jane Klain 224 056, Scarpe Col Tacco Punta Chiusa Donna, nero (qf3),.

Le simulazioni numeriche della fusione galattica possono riprodurre queste caratteristiche, afferma Denis Erkal, dell’Università del Surrey, mentre le prove del rimodellamento avvenuto si trovano nei percorsi compiuti dalle stelle ereditate dalla galassia nana. «Le stelle di Sausage girano tutte circa alla stessa distanza dal centro della galassia», ricorda Alis Deason, dell’Università di Durham, compiendo vere e proprie inversioni a U che fanno sì che la densità nell’alone stellare della Via Lattea diminuisca drasticamente laddove le stelle invertono la direzione.

Gli studi hanno anche identificato nella galassia Sausage l’origine di almeno otto ammassi globulari; poiché in genere le piccole galassie non hanno propri ammassi globulari, questo indica che la galassia Sausage debba essere stata abbastanza grande. «Sebbene ci siano state molte nane satelliti precipitate sulla Via Lattea nel corso della sua evoluzione, questa era la più grande di tutte», conclude Sergey Koposov della Carnegie Mellon University, che ha studiato la cinematica delle stelle di Sausage e degli ammassi globulari in dettaglio.

Leggi anche: Fusioni nella Via Lattea: le rivelano i dati di Gaia

Per saperne di più:

Fonte: La grande collisione che ha cambiato la Via Lattea